Sotto sequestro impianto di rifiuti a Borgomanero

I Carabinieri Forestali della Stazione di Carpignano hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo su un impianto di trattamento rifiuti di Borgomanero

La ditta era stata sottoposta, a dicembre, a una serie di controlli ed era emerso che ingenti quantitativi di rifiuti venivano raccolti al di fuori delle aree autorizzate e non risultavano gestiti in maniera conforme alle prescrizioni autorizzative. Si trattava di elettrodomestici dismessi, rifiuti ferrosi e di altro genere. Il titolare era stato denunciato e ora il Gip del Tribunale di Novara ha disposto il sequestro preventivo di tutto l’impianto, che sorge in area sottoposta a vincolo paesaggistico. Al titolare era stato anche contestato quest’ultimo reato.

Al momento del sequestro, i carabinieri forestale hanno riscontrato il ripristino, da part del proprietario, dello stato dei luoghi per gran parte delle aree dell’impianto utilizzate illecitamente.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here