Stop (momentaneo) ai buoni spesa comunali

Sono 2600 le richieste di ‘buoni spesa’ arrivate al Comune di Novara, a seguito degli stanziamenti governativi ma l’iniziativa è stata sospesa.

«Abbiamo deciso lo stop momentaneo, per cercare di processare al meglio le richieste già pervenute – spiega il vicesindaco e assessore alle Politiche Sociali Franco Caressa (nella foto) – La cifra stanziataci dal Governo sarà sufficiente a coprire i bisogni attuali, ma, in attesa di eventuali altri fondi statali, il Comune di Novara sta cercando di percorrere altre strade. Prima fra tutte, il fondo ‘AiutiAMO Novara’ promosso in collaborazione con la Fondazione Comunità Novarese. Anche questi fondi saranno destinati, se necessario, ai beni di prima necessità per le famiglie bisognose. Siamo consapevoli che le esigenze, specie quelle di ordine economico, stiano crescendo».

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here