Teatro chiuso? E il Coccia va in streaming

I teatri chiudono, così come vuole il governo? Il Teatro Coccia di Novara si attrezza: gli spettacoli programmati fino al 24 novembre avranno comunque luogo, ma sarà possibile assistervi tramite il canale YouTube del teatro.

Tutti gli spettacoli saranno infatti allestiti, come previsto, nell’Arengo del Broletto e mandati in onda in streaming nei giorni programmati per le recite.

Tutti gli spettacoli saranno preceduti da momenti – virtuali – di presentazione con il direttore del teatro, Corinne Baroni e i protagonisti degli appuntamenti. «Da tempo – commenta Baroni (nella foto) – stavamo lavorando su un progetto che fosse parallelo alla programmazione in presenza, non solo per fronteggiare la situazione che stiamo tristemente vivendo, ma anche per aggiungere nuovi contenuti e raggiungere pubblici sempre più distanti. Questo, l’ho già detto in passato e lo ripeterò fino a che sarà necessario, non sostituirà mai l’unicità dello spettacolo dal vivo».

Nel dettaglio.

Riccardo Bisatti

Il ciclo l’ “Arte in Tre Parole” sarà trasmesso seguendo questo calendario: Maestro sarà lei! Ovvero i tormenti del giovane Gershwin con testo e voce recitante di Stefano Valanzuolo e Fiorenzo Pascalucci venerdì 30 ottobre alle 20.30; Noi, il ritmo. Taccuino di un poeta per la danza (e per una danzatrice) di e con Davide Rondoni, con Riccardo Bisatti al pianoforte e le coreografie di Barbara Gatto sabato 31 ottobre alle 20.30; domenica 1 novembre alle 20.30 ancora protagonista Davide Rondoni con Concatenation, un appuntamento tra parole, musica e scultura con la proiezione dello scultore Jago e del fotografo Daniele Butera e Federico Longo, autore delle musiche, al pianoforte.

Anche l’opera barocca L’ammalato immaginario di Leonardo Vinci sarà portato in scena con due appuntamenti su YouTube: sabato 21 e domenica 22 novembre alle 20.30.

In streaming anche l’evento extra stagione Papa watch me fly, che andrà in onda venerdì 13 e sabato 14 novembre alle 20.30.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here