Tempo di epurazioni in casa Novara Calcio

Il ritorno di Simone Banchieri sulla panchina del Novara Calcio e la totale assunzione di responsabilità da parte del patron Maurizio Rullo («Adesso decido tutto io») presuppongono una serie di novità in casa azzurra.

Chi rischia di più è il direttore sportivo Orlando Urbano ed era a lui che Rullo si riferiva sostenendo che «chi sbaglia, paga e se avesse gli attributi saluterebbe»: c’è in ballo il contratto, una possibile buonuscita ma il destino del ds sembra segnato.

Lo stesso dicasi per quei giocatori (Firenze in primis) che finora hanno mostrato, con il loro atteggiamento, di non essere pienamente integrati nel progetto: «In campo andrà chi ama la maglia azzurra – ha detto infatti Banchieri (nella foto) – chi mi dimostra in settimana che vuole impegnarsi. Nel mio spogliatoio non ci sono giovani e meno giovani, ma solo giocatori che meritano o meno di giocare. E domani vedrete le mie scelte».

Domani contro la Pro Patria giocherà Schiavi, che si è visto annullare la squalifica (grazie anche all’intervento in Lega dell’avvocato Roberto Cota) e rientrerà Buzzegoli, ormai guarito dal Covid. Senza Panico squalificato, ci potrebbero essere sorprese nei due che affiancheranno in attacco Zigoni. E in difesa si rivedrà Pogliano.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here