“Truffa della frutta” sventata dai vigili di Novara

Gli agenti della polizia locale di Novara hanno sventato una “truffa della cassetta di frutta”.

Hanno prima controllato poi fermato due individui dopo che avevano avvicinato alcuni cittadini, in particolare invalidi ed anziani, proponendo loro in vendita delle cassette di frutta in stato avanzato di maturazione, senza le necessarie autorizzazioni amministrative, tentando poi di circuirli e sottrarre loro portafoglio o altri oggetti di valore.

I due venditori, di nazionalità italiana originari della Campania, sono stati sanzionati con una multa di 5164 euro e per loro è stata avviata la procedura di allontanamento dal territorio comunale.

«Anche in altre zone del Piemonte – commenta l’assessore alla Polizia Locale Luca Piantanida (nella foto) – nelle scorse settimane sono stati segnalati casi di questo genere: truffatori che cercando di vendere una cassetta di frutta approfittava delle persone, principalmente anziani o disabili, per raggirarle e derubarle».

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here