Un brutto Novara pareggia (1-1) con il Livorno

Un brutto Novara, con molti giocatori in giornata-no, non va oltre il pareggio (1-1) con il Livorno, gettando al vento un’importante occasione per allontanarsi dai bassifondi della classifica.

Dopo un inizio senza particolari emozioni (ma comuque meglio gli ospiti) quella che avrebbe potuto essere la svolta decisiva arriva al 36′: prima Lanni salva due volte su Haoudi e sulla ripartenza Lanini si invola sulla destra, serve al centro Rossetti che insacca.

La ripresa si apre con una punizione di Schiavi che Stancampiano toglie dall’incrocio.

Al 57′ arriva, su rigore, il pareggio del Livorno: Lanni interviene su un cross basso ma è anticipato da Dubickas che finisce a terra. Il rigore è trasformato da Buglio (due volte: il primo tiro è stato fatto ripetere perché Gheller,  espulso dalla panchina azzurra, era ancora in campo).

All’86’ la più nitida palla-gol per il Novara, con Schiavi che si presenta tutto solo davanti a Stancampiano ma il portiere ospite si salva in angolo.

Fotogallery di Maurizio Tosi

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here