Un gol per tempo e il Novara liquida il Piacenza

Importante successo in chiave salvezza per il Novara che con un gol per tempo liquida il Piacenza. Un 2-0 che fotografa una gara dominata dagli azzurri (a sorpresa con Desjardins in porta per Lanni).

Si accende subito la partita: al 3′ il portiere ospite Stucchi leva dall’incrocio, con un’autentica prodezza,  un sinistro a giro di Malotti.

Al 9′ il Piacenza è pericoloso con De Respinis, il cui tiro al esce di poco. Al 29′ una grande azione in velocità del Novara porta Rossetti al gol: Buzzegoli lancia Lanini che si “beve” Corbari, entra in area e serve un assist d’oro a Rossetti.

Nel finale di tempo Desjardins salva in angolo una “svirgolata” di Pogliano.

La ripresa si apre con la parte alta della traversa colta da Pogliano con un colpo di testa su calcio d’angolo. Al 52′ si chiude la partita. Suljic, già ammonito,  atterra Colombini al limite e viene espulso: Lanni trova il gol su punizione (foto grande), grazie anche a un’incertezza di Stucchi.

Il Novara controlla la partita, che si ravviva prima con un errore di Bove che lancia Lamesta in contropiede (tiro a lato) e poi con Lanini che, servito in area da Colombini, si fa parare il tiro da Stucchi.

Fotogallery di Maurizio Tosi

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here