Vercellese arrestato per maltrattamenti alla moglie

Un vercellese di 47 anni è stato arrestato dalla Polizia di Novara su ordine di carcerazione per il reato di maltrattamenti nei confronti della moglie. L’arresto rappresenta la conclusione di un’indagine della Squadra Mobile di Novara a seguito della denuncia sporta dalla moglie, che era fuggita di casa e si era rivolta a un centro anti-violenza.

L’uomo è accusato di continue e prolungate azioni di violenza sia fisica che psicologica, soprattutto quando era sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Inoltre, l’uomo colto da un’ingiustificata ed esagerata gelosia assillava la vittima con centinaia di messaggi al giorno, al punto da imporle di comunicargli la sua posizione e dimostrare la sua presenza sul posto di lavoro.

L’uomo è finito in carcere a Vercelli, la donna in una struttura protetta.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here