Yoan ucciso da una coltellata alla schiena

E’ stata eseguita questa mattina dall’anatomopatologa Emanuela Agosta l’autopsia sul corpo di Yoan Leonardi, il ventitreenne ucciso nella notte tra domenica e lunedì dall’amico Alberto Pastore.

Da quel che è stato possibile sapere, Yoan è stato colpito da una dozzina di coltellate, una delle quali, inferta alla schiena, è stata mortale. Una ferita che non ha lasciato scampo, ma che conferma come la vittima si stata colpita mentre stava cercando di fuggire.

Dall’autopsia non sono emersi elementi tali da far pensare che Yoan sia anche stato investito, come in un primo tempo aveva lasciato intendere l’assassino.

Love
Haha
Wow
Sad
Angry

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here